Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
l'importanza di essere FELICE

C'è davvero bisogno che ve lo dica?

"quel Fattore a raggi X!"

Pubblicato su 11 Novembre 2012 da Felice M. Campolo

Non so perché (in realtà lo so, eccome!!!) quando penso all' X Factor, il mio pensiero non vola al programma che seleziona cantanti ( e non certo per meriti vocali), ma ai grandi della cultura di ogni settore: dalla filosofia, alla letteratura, dalle scienze alla moda, dalle lingue alle teorie economiche, dalla logica matematica alle metafore religiose, dalla saggezza profana a quella sacra... non farò nomi, sia perché non lo trovo necessario, sia perché l'elenco sarebbe troppo lungo!

Mi limito, pertanto, a tradurre il concetto, senza virtuosismi lessicali, per quello che semplicemente è: non un elemento determinante sprovvisto di nome e di specificità, ma un coefficiente che unisce tre elementi fondamentali: intelletto, cuore, studio!

In realtà quello che per gli altri è il Fattore X, per me è il Fattore ICS... Del resto, pensateci su: vincente è la persona che plasma le proprie capacità razionali (INTELLETTO) con la sensibilità opportuna e dovuta per ogni differente situazione (CUORE) e con l'impegno costante che consente miglioramenti e aggiornamento (STUDIO)!!!

E' così che si passa alla storia, amici miei! Non certo per una canzone stonata o per un agglomerato di partecipazioni televisive! Qui sta la differenza tra fama e importanza... Quella X, sebbene sia un'incognita, può concedere la notorietà, la cui vita il più delle volte è breve; le I C e S, invece, sono diamanti e, da tali, esisteranno per sempre!

Non so cosa, adesso, vi stia passando per la testa, spero soltanto che possiate prendere in considerazione questa ipotesi, un troppo romantica, poetica forse, ma sicuramente ottimista e attenta!

Iniziate a dare una vostra spiegazione alle cose, quelle che non siete in grado di capire all'istante, che non capirete mai o che pensate di riconoscere in futuro, che sia una sigla, un vocabolo nuovo, uno stato d'animo... non fate in modo che la vostra vita si limiti ad essere un format televisivo, perché non lo è, ma qualora dovesse diventarlo non permettete che abbia una colonna sonora di merda!

D'altro canto, Leonardo da Vinci (giusto per nominarne uno) la merda l'avrebbe spalata solo ed esclusivamente da anonimo contadino di una fattoria ignota: questo l'unico "X Factor " a cui avrebbe riconosciuto meriti e utilità!

P.S. Dedico questo post alle tante persone straordinarie che ho avuto, ho e avrò la fortuna di conoscere!

"quel Fattore a raggi X!"
Commenta il post

GiuliadiSabbia 11/11/2012 23:28

Sentivo molto la mancanza della tua penna, sempre puntuale ed "intonata"...

Continuerò a leggere.